EQUIPAGGIARE LA MOTO

Per un lungo viaggio su due ruote bisogna poter portare con se molte cose: vestiti, equipaggiamento da campeggio,tenda, sacco a pelo, scorte alimentari, medicinali, attrezzi per le riparazioni, pezzi di ricambio, computer e macchine fotografiche, benzina di scorta, ancora vestiti…viaggiamo in coppia!!

La moto non è esattamente il mezzo più capiente del monda… ma fortunatamente oggi ci sono soluzioni per tutto!!! di seguito vi proporrò le mie scelte per aumentare la capacità di carico della Poderosa 3°!

Borse laterali

Come borse laterali ho scelto le GIVI Trekker Outback, 37 l e 48 l. Ho scelto borse rigide laterali per diversi motivi; sono molto capienti, proteggono bene il contenuto dai colpi, proteggono il contenuto dai malintenzionati (chiusura davvero sicura) e ho preferito le borse rigide a quelle morbide soprattutto per la loro resistenza, in caso di caduta saranno loro a riparare dai colpi la moto!! il prezzo della resistenza è sicuramente il peso… non proprio un peso piuma!

Sono dotate del sistema di aggancio MONOKEY® CAM-SIDE, meccanismo di aggancio in alluminio pressofuso e inserti in tecnopolimero rinforzato.  

Ho anche preso le borse interne che oltre a garantire la protezione all’acqua e all’umidità al 100% mi consentiranno di non smontare le valige tutte le volte ma di poter estrarre solo le borse interne.

Inoltre per aumentare la capacità di carico sulle borse rigide monterò le borse cargo da 20 litri. Sono borse semi rigide, espandibili e water resistant.

Borsone posteriore

Per quanto riguarda la borsa da mettere sulla piastra porta bauletto ho invece deciso di dotarmi di una borsa cargo morbida. Il bauletto centrale in alluminio sarebbe decisamente troppo pesante e data lo posizione elevata comprometterebbe l’equilibrio della moto. Il borsone da 80 litri mi consentirà comunque di poter (in teoria) avere una grande capacità di carico, ma anche di ridurre gli ingombri in caso di necessità. Poi se serve è comunque una borsa impermeabile da poter usare in tutte le occasioni.

Borsa da serbatoio

Anche per questa borsa mi sono affidato a GIVI che produce una borsa da serbatoio specifica per la CRF 1000 L. La borsa si attacca con  il sistema di aggancio/sgancio rapido Tanklock ed è dotata di una copertina antipioggia ad alta visibilità, una maniglia per trasporto a mano, una porta cartina / portatablet aggiuntivo,  una cinghia regolabile per trasporto a tracolla, una finestra trasparente superiore e una porta per uscita cavo compatibile con sistema di ricarica GIVI…power hub!!! Decisamente un’ottima borsa.

Borse da para motore

Per finire, le Crash Bags. Sono due borse da 5 litri da agganciare ai para carena della moto. Hanno la doppia funzione di carico e parabordi! Ovviamente è sconsigliato riempirle con le cristalleria o il servizio di ceramica inglese… ma sono comunque impermeabili e resistenti. (una volta chiuse formano una sorta di cuscino d’aria).

Tool box

Per gli attrezzi da riparazione ho agganciato ai telaietti delle borse posteriori la Tool Box GIVI. E’ in polimero plastico leggero e resistente con la chiusura di sicurezza a chiave in modo da proteggere le preziose brugole!!!

Porta Smartphone

Per il mio viaggio utilizzerò il mio smartphone come navigatore, utilizzando le applicazioni di navigazione on-line come G-map e off-line come MAPS.ME o OsmAnd. Per questo ho preso un utilissimo porta smartphone GIVI che anche grazie alla presa da 12 w installata sotto al cupolino della moto, potrà farmi ricaricare lo Smartphone mentre lo userò come navigatore. Il porta smartphone si aggancia con un suo specifico perno alla staffa posta sotto al cupolino e funziona bene, unica pecca sono i riflessi del sole. In piena luce si fatica a vedere chiaramente lo schermo.

Taniche Benzina

Per ogni evenienza o necessità di aumentare l’autonomia di Km ho equipaggiato la moto con due taniche da 2.5 litri. Con gli appositi ganci le assicurerò alle valige laterali portando l’autonomia della moto a circa 450 KM!!!

 

Filtri Benzina Guglatech

Circa 30mila km.  un centinaio di pieni al serbatoio!!! e con quale benzina? shell v-Power? Non credo proprio. Dovrò rifornirmi da taniche, bottiglie, bidoni, altri veicoli (?!) e quindi non potrò essere assolutamente sicuro della qualità della benzina. Ritrovarsi con il filtro intasato o peggio la pompa della benzina in panne per colpa della benzina sporca non è una esperienza che voglio fare. Quindi…. Filtri Benzina supplementari!