Paolo

Paolo

Sono nato a Milano, classe 1986. Mi sono trasferito in Toscana alla¬†(traumatica ūüėČ ) et√† di 15 anni insieme alla mia numerosa famiglia. A Firenze ho concluso i miei studi secondari diplomandomi come perito agrario e poi mi sono laureato in Scienze Politiche. Ho conosciuto Marta all’universit√† e con lei ho coltivato la mia passione per i viaggi e l’avventura. La passione per le motociclette invece √® tutta mia e portare Marta con me in questa impresa sar√† una vera sfida!

Questo progetto è nato quasi un anno fa leggendo libri di viaggi e di avventure in motocicletta in giro per il mondo. Ho iniziato a fantasticare su un mio viaggio in moto  e mi sono messo a curiosare on-line per cercare notizie, informazioni e consigli. Ho scoperto un mondo nuovo di moto-viaggiatori.  Un mondo di pazzi scatenati che per mesi o per anni hanno avuto il coraggio di prendersi una pausa, lasciare tutto e partire per la strada.

Ho quindi cominciato a partecipare a incontri, raduni e moto-tendate. La simpatia, la disponibilit√† e l’allegria dei moto-viaggiatori mi ha coinvolto sempre di pi√Ļ e mi ha fatto realizzare che il mio sogno sarebbe potuto diventare realt√†.

Un giorno mi sono svegliato e mi sono detto: “perch√© no? la vita √® una, non rimandare a quando non potrai pi√Ļ partire! … ho deciso… si fa…. si va…. si parte!!!”

L’idea del progetto √® venuta insieme al viaggio, l’idea di non lasciare a se stesso il viaggio e di cogliere l’occasione di fare qualcosa per gli altri.

Frequentando la ONLUS¬† fiorentina Annulliamo la Distanza,¬†mi √® venuto naturale coinvolgerli nel mio viaggio per trasformarlo in un progetto.¬† Conosco da anni AnlaDi¬† e sono stato con loro in Cambogia alla scuola di Sambath gi√† due volte. Mi sono sempre ripromesso di tornarci e il viaggio mi ha dato l’occasione di farlo portando con me la realizzazione di un nuovo progetto di cooperazione.

Ora cerco di occuparmi dei preparativi della moto del nostro equipaggiamento e della tediosa burocrazia, chiedendomi ogni giorno se non sto facendo una pazzia.